06/11 : Nel mese di novembre il cinema a Padova è “Cinema di qualità”

02/11/2018
Salva nei preferiti Preferito
DETTAGLI
Data inizio:  06/11/2018
Comune: Padova
DESCRIZIONE
Ritornano a partire da martedì 6 novembre nelle sale cinematografiche di Padova gli appuntamenti con “La Regione del Veneto per il Cinema di Qualità - La Regione ti porta al cinema con tre euro - I Martedì al cinema”, progetto pluriennale organizzato dalla Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie, Regione del Veneto.

Dopo il successo di pubblico registrati nei mesi di marzo e maggio, anche per il mese di novembre gli appassionati di cinema potranno recarsi ogni martedì nelle sale cinematografiche Fice aderenti all’iniziativa per godere di opere d’autore, spesso alternative ai grandi circuiti commerciali, al costo ridotto di soli tre euro.

Il Cinema Il Lux inaugura il primo martedì di rassegna proponendo alle 21.00 il film “La donna dello scrittore” (Drammatico, Francia 2018 101’) di Christian Petzold, storia di un grande amore impossibile fra la fuga, l’esilio e il desiderio di raggiungere un luogo che possiamo chiamare casa. Le truppe tedesche sono alle porte di Parigi. Georg, un rifugiato tedesco fugge a Marsiglia appena in tempo. Il suo bagaglio contiene i documenti di uno scrittore di nome Weidel, che si è tolto la vita per paura delle persecuzioni. Questi documenti comprendono un manoscritto, alcune lettere e l’assicurazione dell’ambasciata messicana per un visto. Per poter ottenere uno dei pochi passaggi disponibili in nave George assume l’identità di Weidel e memorizza tutte le informazioni contenute nei documenti. Tutto è destinato a cambiare quando George incontra Marie, una donna misteriosa di cui si innamora.

Sempre alle 21.00, al Cinema Rex inizia la proiezione di “Soldado” (Azione, USA, Italia 2018, 124’) di Stefano Sollima. Nella guerra alla droga non ci sono regole. La lotta della CIA al narcotraffico fra Messico e Stati Uniti si è inasprita da quando i cartelli della droga hanno iniziato a infiltrare terroristi oltre il confine americano. Per combattere i narcos l’agente federale Matt Graver dovrà assoldare il misterioso e impenetrabile Alejandro, la cui famiglia è stata sterminata da un boss del cartello. Alejandro scatenerà una vera e propria, incontrollabile guerra tra bande in una missione che lo coinvolgerà in modo molto personale.
Appuntamento pomeridiano (ore 17.30) a Multiastra con “Disobedience” (Drammatico, USA 2017, 114’) di Sebastián Lelio, tratto dall’omonimo best seller di Naomi Alderman. Ambientato nella comunità ebraica ortodossa della Londra contemporanea il film racconta la storia di Ronit, emancipata e anticonformista, che torna a casa per i funerali del padre. Lì troverà Esti, con cui ha avuto un amore giovanile, ora sposata con suo cugino. Tra le due donne si riaccende una passione proibita.

Il Multisala Porto Astra offre, alle 17.15 e 21.50, la possibilità di assistere a tre euro a “La casa dei libri” (Drammatico, Spagna, Gran Bretagna, Germania 2017, 113’) di Isabel Coixet. Hardborough, Inghilterra, 1959. La sonnolenta cittadina balneare viene travolta dall’indomita Florence Green che, rimasta vedova, decide di sfidare la fredda apatia locale aprendo la prima libreria del paese e scuotendo i tranquilli abitanti con la migliore letteratura del momento, da "Lolita" a "Fahrenheit 451".

Il Multisala Pio X – MPX, infine, punta alle 18.20 su “Museo - Folle Rapina a Città del Messico” (Drammatico, Messico 2018, 128’) di Alonso Ruizpalacios, Orso d’argento per la miglior sceneggiatura al Festival di Berlino nel 2018. Gli eterni studenti Juan e Benjamín hanno un’idea folle per risolvere la monotonia delle loro vite e la loro mancanza di prospettive: depredare il Museo Nazionale di Antropologia di Città del Messico. Inaspettatamente, grazie anche al calo di sorveglianza del periodo natalizio, i due riescono nell’impresa e trafugano alcuni dei reperti precolombiani più preziosi del pianeta. Solo la mattina dopo, però, quando scoprono che i media stanno descrivendo il loro colpo come un vero e proprio attacco alla Nazione, comprendono la gravità e le implicazioni del loro operato. I passi successivi del piano li porteranno a girare per il Messico, dalle rovine di Palenque alle spiagge di Acapulco, nel futile tentativo di piazzare dei tesori così riconoscibili che nessuno osa acquistarli.

Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione a tre euro sul sito internet www.spettacoloveneto.it oppure attraverso l’applicazione per smartphone e tablet APP al Cinema.

Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala.
RISPONDI
RISPONDI

Annunci gratuiti a Padova